Annunciati tutti i Film Finalisti al RIFF Awards 2019, dal 15 al 22 novembre a Roma

0
1175

Annunciati tutti i finalisti al RIFF Awards 2019

Il Concorso Internazionale Lungometraggi, aperto a opere prime e seconde, è composto da 9 titoli in assoluta anteprima italiana.

Si svolgerà a Roma dal 15 al 22 novembre; il Tema che accomuna tutte le opere è Dar luce ad un mondo di immagini difficili da far emergere. Si parte da 37 Seconds del regista Hikari vincitore della sezione Panorama della Berlinale 2019, che affronta il tema della diversa abilità di una giovane autrice di Manga che vive sulla carrozzina.

Il secondo titolo El despertar de la hormigas di Antonella Sudasassi che sarà presente anche durante il festival a Roma, presentato anche questo in concorso alla Berlinale 2019 che racconta la storia dell’emancipazione incerta ma irreversibile di una giovane madre che vive in una società altamente patriarcale. Si passa poi a Lapu di César Alejandro Jaimes e Juan Pablo Polanco presentato al Sundance Film festival che affronta la tematica della morte. By a Sharp Knife invece di Teodor Kuhn racconta la storia di una perdita. Negative Numbers di Uta Beria, anche lui presente al festival, esplora la società post – sovietica partendo da un centro di detenzione giovanile. Direttamente dal Rotterdam International Film Festival, in concorso ci sarà anche il film dei fratelli Matthews Lost Holiday e come ogni anno in concorso sarà presente anche un’opera che affronta la tematica LGBTQ, Tremors di Jayro Bustamante.

Non meno importanti i film italiani come Affittasi Vita di Stefano UsardiTensione Superficiale di Giovanni Aloi.