Claudio Caligari e il cinema contro

0
891
Valerio Mastandrea e Claudio Caligari sul set di “Non essere cattivo”.

La passione per il cinema nasce dall’appartenenza alle classi subalterne in un periodo in cui il cinema era ancora lo spettacolo popolare per eccellenza. Da bambino mi capitava di andare a vedere insieme a mio padre film come Prima lineaL’uomo senza paura o Roma città aperta in televisione. Poi a 20 anni sono stato rapito dalla Nouvelle Vague e dal clima politico di subbuglio che sentivo aleggiare. Il Cinema di quel periodo era un Cinema contro ed allora mi sono detto “ma perché non posso farlo anch’io?”. Così, e siamo a metà degli anni ‘70, anni in cui tutto sembrava si potesse mettere in discussione, ho preso mezzi leggeri ed ho iniziato a girare cose davvero underground, ma pieno di animo ed entusiasmo.

Il regista italiano Claudio Caligari è nato ad Arona il 7 febbraio del 1948. Morto prematuramente all’età di 67 anni a Roma. Ma questa è biografia. Caligari è stato molto di più. Ha lasciato un solco che in pochi sono riusciti a riempire. Politico, caustico, rivoluzionario. Il regista delle ferite, dei lati oscuri della società. Dell’emarginazione e del malfunzionamento sociale. Il cinema contro.

Valerio Mastandrea e Marco Giallini in un frame di “L’odore della notte”.

Nel giorno della sua nascita, vogliamo proporvi la visione di alcuni film. Uno su tutti è il suo secondo lungometraggio: “L’odore della notte” (1998), che racconta le vicende di un borgataro dall’animo proletario, poliziotto di giorno e capobanda di notte. Un antieroe che ruba violentemente ai ricchi romani inseguendo un difficile riscatto sociale. Il film si può visionare cliccando QUI e registrandosi gratuitamente alla piattaforma Prime Video.

Il secondo è “Non essere cattivo“, film dalla travagliata produzione e ultimo lungometraggio di Caligari: Alessandro Borghi e Luca Marinelli recitano nei panni di due ragazzi di borgata. Legati da una forte fratellanza, cercheranno di emanciparsi da un mondo violento e da una spirale di violenza, a volte troppo conveniente per essere rifiutata. Potete acquistare il Blu-Ray cliccando QUI.

SDAC Magazine ha un’affiliazione con Amazon e ottiene un piccolo ricavo se decidete di acquistare prodotti o provare il servizio di streaming partendo dai link della pagina.