Dolly: concorso per sceneggiatori e designer al Premio Mattador

0
245

Riceviamo e pubblichiamo il regolamento di Dolly, la storica sezione del Premio Mattador, che si concentra sulla ricerca di giovani disegnatori o filmmaker in grado di narrare uno storia attraverso le immagini.

Il Premio è nato con l’intento di fare emergere e valorizzare giovani talenti che scelgono di avvicinarsi a un percorso professionale e artistico. Un invito a realizzare storie raccontate per immagini che siano coinvolgenti ed emozionanti.

Il Premio DOLLY “Illustrare il cinema” (alla sua ottava edizione), rivolto a disegnatori, illustratori, film-maker e concept designer italiani e stranieri dai 16 ai 30 anni, che abbiano compiuto il sedicesimo anno di età alla data del 15 aprile 2022 e che, alla medesima data, non abbiano ancora compiuto 30 anni, intende promuovere i giovani autori che abbiano la capacità narrativa ed artistica di rappresentare visivamente una storia.

Ogni concorrente può partecipare con una sola opera. Possono essere inviati solo elaborati originali ed inediti (ovvero mai premiati o prodotti o pubblicati).
Dall’edizione 2021/2022 del Concorso siamo ancora più alla ricerca dei futuri autori che spontaneamente usano le immagini invece delle parole per descrivere le loro storia, seguendo la celeberrima regola di sceneggiatura nota come “show, don’t tell” ovvero “mostra, non raccontare”.

Le storie raccontate per immagini devono essere il primo spunto creativo per la realizzazione di un progetto audiovisivo. Ovvero una serie di schizzi e/o illustrazioni che possano dare un’idea di personaggi, ambientazioni e situazioni. Le stesse confluiranno successivamente nel processo di progettazione di un film.

Le tavole, possono essere realizzate con qualsiasi tecnica manuale o digitale, in BN o a colori. E’ previsto un numero minimo di tre fino a un massimo di dieci tavole, organizzate in un dossier A4 in formato pdf.

SARANNO ESCLUSI GLI ELABORATI CHE NON RISPETTERANNO TALE CRITERIO FORMALE. 

Il titolo e l’eventuale sottotitolo degli elaborati devono essere in lingua italiana e/o lingua originale con allegata traduzione in italiano. 

I lavori devono essere inviati esclusivamente via web a partire dal 15 febbraio 2022 attraverso la piattaforma dedicata https://iscrizioni.premiomattador.it/, seguendo le modalità indicate, e devono pervenire entro il 15 aprile 2022.

È prevista una quota d’iscrizione di 20 euro.

L’elaborato digitale deve riportare esclusivamente il titolo dell’opera non menzionando l’autore. Nel momento dell’invio dell’elaborato devono essere trasmessi anche il modulo di iscrizione sottoscritto per accettazione, la copia del documento d’identità e l’attestazione di pagamento. Tutto seguendo attentamente le indicazioni riportate nella piattaforma.

SARANNO ESCLUSI TUTTI GLI INVII NON CONFORMI.

L’invio degli elaborati implica l’accettazione del presente Regolamento. Il Comitato Organizzatore e l’Associazione Culturale MATTADOR declinano ogni responsabilità e onere in seguito all’esistenza di diritti spettanti a terzi. Gli autori autorizzano gli organizzatori del Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR – Sezione DOLLY “Illustrare il cinema”, a inserire i loro lavori in una raccolta e/o in un catalogo o libro e/o in una mostra.

Il Concorso mette in palio il PREMIO DOLLY alla migliore storia raccontata per immagini. Il vincitore, premiato con una “Borsa di formazione”, sarà accompagnato da tutor professionisti in un percorso di sviluppo della propria storia, personalizzato  in base alla natura della sua idea, con l’elaborazione di un dossier completo di presentazione di un progetto filmico o di animazione. Alla fine del percorso formativo, in base al risultato del tirocinio, potrà venire assegnato un ulteriore premio di 1.000 euro (mille euro)*.

La Giuria, composta da professionisti del cinema, dell’arte e della cultura, ha facoltà di non assegnare il premio e/o di assegnare una o più menzioni speciali. Il parere della Giuria è insindacabile.

La Premiazione del Concorso DOLLY si svolgerà domenica 17 luglio 2022 a Venezia nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice.

In bocca al lupo a tutti coloro che parteciperanno!