L’epopea di Django al Cinema Sivori di Genova

0
753

Circuito organizza per lunedì 20 dicembre 2021, alle ore 18.30, la proiezione di Django & Django, Sergio Corbucci Unchained. Regia Luca Rea, Steve Della Casa con Quentin Tarantino e Franco Nero. Documentario, Italia, 2021, Durata 97’. Ci sarà l’incontro con il regista Steve Della Casa.

Da Django di Sergio Corbucci (1966) a Django Unchained” di Quentin Tarantino (2012) a Django & Django – Sergio Corbucci Unchained di Luca Rea e Steve Della Casa (2021). Ovvero, nell’ordine, uno spaghetti western storico, un western postmoderno d’autore e un documentario che ne esplicita il collegamento. Ripercorrendo la storia di un maestro del cinema come Corbucci, attraverso lo sguardo di Tarantino, Franco Nero e di altri testimoni dell’epoca.

Al cinema Sivori lunedì 20 dicembre 2021 (ore 18.30) è in programma una proiezione speciale del film “Django & Django. Sergio Corbucci Unchained”, presentata dal regista Steve Della Casa, critico e cultore del cinema, oltreché conduttore della trasmissione radiofonica di Rai Radio 2 “Hollywood Party”. Sarà lui, in un incontro moderato dalla docente e critica cinematografica Francesca Savino, a parlare di questo corto circuito artistico tra il cinema italiano del Novecento e il cinema hollywoodiano degli anni Duemila.

Django & Django – Sergio Corbucci Unchained” è un documentario che racconta Sergio Corbucci, uno dei maestri degli spaghetti western e considerato da Quentin Tarantino “il secondo miglior regista di western italiani”. È proprio Tarantino, che al “Django” di Corbucci si è ispirato per il suo Django Unchained, a raccontare il regista italiano, che ha citato anche nel suo ultimo lavoro, “C’era una volta a Hollywood”.
Grazie a materiali d’archivio e alle testimonianze di chi lo ha conosciuto, il film delinea il ritratto di Corbucci, simbolo di un cinema italiano di un altro tempo, che sapeva imporsi sul commercio mondiale e ammaliare gli spettatori di oltreoceano.

Tra le testimoniane raccolte anche quelle di Franco Nero, uno degli attori feticcio di Corbucci, e Ruggero Deodato, che è stato il suo aiuto regia in “Django”. Il documentario è un omaggio a uno dei grandi nomi della cinematografia nostrana, ma allo stesso tempo cerca di fare un parallelismo tra un regista italiano della vecchia generazione e uno contemporaneo come Tarantino.

SDAC e SDAC Magazine invitano alla partecipazioni studenti, studentesse e lettori, per una grande serata di cinema a Genova. Django al Cinema Django al Cinema