Quando l’arte ispira il cinema – Parte 1

0
46

Abbiamo deciso di raccogliere frame provenienti da film che si sono ispirati, in alcuni specifici momenti, a celebri opere d’arte.

Il cinema da sempre è un campo artistico continuamente contaminato da altre forme di comunicazione. Una delle sue ragioni d’essere è proprio l’equilibrio fra elementi diversi: musica, scrittura e immagine. In alcuni casi però i registi hanno voluto andare oltre, travalicare la sottile linea che divide l’omaggio dalla citazione. Quando l’arte ispira il cinema

Spesso infatti possiamo trovare nelle pellicole più famose riferimenti espliciti a opere d’arte immortali. Ne abbiamo raccolte alcune, che pubblicheremo periodicamente sui nostri canali social. Per non perderne nemmeno una seguici sui nostri profili Instagram e Facebook.

Qui di seguito un piccolo assaggio:

“Il Bacio”, Gustav Klimt. (1908) vs “Shutter Island”, Martin Scorsese, (2010) Quando l’arte ispira il cinema

“Campo di grano con volo di corvi”, Vincent van Gogh, (1890) vs “Sogni”, Akira Kurosawa, (1990) Quando l’arte ispira il cinema

“Nascita di Venere”, Sandro Botticelli, (1485) vs “Le avventure del barone di Munchausen”, Terry Gilliam, (1988).

Continua a seguirci per altre immagini!