Umbria Film Festival, partita la seconda edizione di “AMARCORTI”

0
197

Porte aperte ai giovani registi. Per partecipare c’è tempo fino all’8 maggio.

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, l’associazione Umbria Film Festival ha lanciato in questi giorni la seconda edizione di AMARCORTI. Il concorso dedicato ai cortometraggi di registi italiani o residenti in Italia, con particolare attenzione alle cinematografie emergenti, ai giovani cineasti e agli indipendenti. Umbria Film Festival

“La competizione AmarCorti – spiegano gli organizzatori del Festival – è rivolta ai giovani registi, che avranno la possibilità di portare il proprio lavoro là dove dovrebbe sempre essere mostrato: il grande schermo, sotto gli occhi del pubblico che potrà vederlo ed apprezzarlo. Le opere saranno giudicate da professionisti del settore e, quelle migliori,
verranno proiettate nelle giornate del Festival a Montone. Due le novità più rilevanti di questa edizione: la possibilità aggiunta al premio principale di entrare in concorso all’Italian London Short Film Festival di Londra e la decisione di estendere il minutaggio dei corti”.

Si conferma quindi l’impegno dell’Umbria Film Festival nel promuovere e divulgare le opere dei giovani registi, proponendosi come luogo di incontro e confronto per il nuovo cinema nazionale nelle sue diverse prospettive e tendenze artistiche. Possono partecipare a questa sezione corti realizzati nel triennio 2020-2022 della durata massima di 30 minuti (titoli inclusi). Non ci sono preclusioni di stile o di genere. Nel regolamento sono ammessi
alla selezione anche cortometraggi già presentati o premiati in altri Festival.

L’iscrizione al bando dovrà essere inviata entro l’8 maggio all’indirizzo amarcorti@umbriafilmfestival.com in una mail. L’oggetto dovrà essere “AMARCORTI”, contenente nome, cognome e data di nascita del regista/produzione del film, titolo, sinossi e scheda tecnica del cortometraggio.

E’ richiesto inoltre un formato digitale del film (video HD, preferibilmente file MOV o MP4) o un link streaming con eventuale password per la visione da parte della giuria, 2 foto del film e una del regista. Tra i cortometraggi pervenuti, il comitato selezionatore sceglierà quelli che faranno parte della sezione AMARCORTI 2022 per poi essere proiettati durante la 26a edizione dell’Umbria Film Festival e concorrere all’assegnazione del premio per il miglior cortometraggio.

Gli autori delle opere selezionate, una volta ricevuta la comunicazione da parte dell’organizzazione, dovranno inviare tempestivamente il cortometraggio (con eventuali sottotitoli integrati richiesti qualora non fosse in lingua italiana) in un file con qualità adeguata alla proiezione seguendo le istruzioni che saranno fornite dalla segreteria del concorso al momento della selezione. In caso di filmmaker minorenni ulteriori documenti verranno richiesti al momento dell’iscrizione online.

Questi i premi dell’edizione 2022:

Miglior corto: collaborazione per la realizzazione di una nuova opera a
cura di Produzione Straordinaria S.r.l. ed entrata in concorso all’ITALIAN
LONDON SHORT FILM FESTIVAL (https://www.ilfilmfestival.com/) di
Londra;

Menzione d’onore: libero accesso all’archivio di Augustus Color,
eccellenza da oltre 40 anni nel campo della produzione, post-produzione
e restauro di vecchie pellicole.

Per informazioni: amarcorti@umbriafilmfestival.com