Una nuova speranza per l’horror?

0
664
Fede Alvarez in una grafica ispirata al remake de "La Casa", da lui girato.

Buon compleanno a Fede Alvarez, che oggi compie 43 anni. Il regista uruguagio è ritenuto un ottimo prospetto per un nuovo cinema horror. Esordisce nel 2013 con il remake del lungometraggio “La Casa“, film che lanciò Sam Raimi. Le critiche non premiarono la pellicola. Ciò portò Alvarez alla scrittura e regia di un altro film dell’orrore, alla ricerca del riscatto: nel 2016 esce nelle sale “Man in the Dark“. Rispetto al film precedente, concentrerà più i suoi sforzi sulla suspense e non sugli effetti visivi. Il film riscuoterà un buon successo di critica e un ottimo guadagno al botteghino.

Nel 2018 gira “Millenium – Quello che non uccide“, sequel del film premiato agli Oscar 2012 per il miglior montaggio “Millenium – Uomini che odiano le donne“. Attualmente ha in progetto un seguito per “Man in the dark”. Il suo produttore, il grande Sam Raimi, si è espresso così in merito:

Si tratta dell’idea più geniale congegnata per un sequel che io abbia mai letto. Credetemi, non sto scherzando.

Vedremo se avrà ragione! Potrà essere proprio Fede Alvarez il nuovo messia che il cinema horror aspetta da molto tempo? Nel frattempo vi consigliamo qualche acquisto che abbiamo effettuato qui in redazione, per ampliare la nostra videoteca e conoscere a fondo le opere di Fede Alvarez:

Blu-Ray “Man In The Dark“, a soli 7,71 €

Definito sulla custodia come “Il miglior film horror degli ultimi 20 anni”.

Blu-Ray de “La Casa“, remake del 2013, a 9,99 €

Il remake di un capolavoro assoluto del genere horror. Replicare è sempre un rischio, meno se ci sono Sam Raimi e Bruce Cambell in persona a produrre il tuo film.

Blu-Ray “Millenium Collection“, a soli 13,89 €

Il capitolo diretto da Fede Alvarez e quello precedente, premiato agli Oscar 2012.

SDAC Magazine ha un’affiliazione con Amazon e ottiene un piccolo ricavo se decidete di acquistare prodotti o provare il servizio di streaming partendo dai link della pagina.