Netflix, sai perché è stato creato il suo iconico suono? La motivazione di stupirà

L’iconico suono di Netflix è ormai riconoscibile da chiunque, ma non tutti sanno come è nato e perché è stato scelto proprio questo suono.

Netflix è una delle piattaforme più famose al mondo e al giorno d’oggi sono decine di milioni gli utenti iscritti alla piattaforma che ogni giorno accendono il proprio dispositivo o la propria TV per guardare un film, una serie TV o un documentario in streaming. Un marchio, quello di Netflix, che è diventato famoso e riconoscibile ovunque, anche grazie ai suoi elementi peculiari.

Netflix Pc

Netflix è un brand ormai affermatissimo in tutto il mondo e come tale ha bisogno anche di un’identità ben precisa che è stata costruita e perfezionata nel tempo. L’identità del brand Netflix è al giorno d’oggi riconosciuta per vari motivi, ma sicuramente i due punti di forza dell’azienda sono il logo, la N rossa su sfondo nero che è riconoscibile in ogni ambito, e chiaramente anche il tipico suono che si sente prima di ogni trailer oppure ogni film o serie originale di Netflix.

Netflix: ecco come e perché nasce il tipico “ta-dum” della piattaforma

L’identità del brand non deve essere forte solo a livello di immagini, colori, stile grafico e loghi, ma anche la controparte sonora ha sempre avuto il suo peso nel marketing delle aziende.
Disney, ad esempio, ha costruito una brand identity sia sul logo del castello, sia suoi suoni e le musiche di sottofondo che accompagnano la presentazione delle sue opere. Una forte identità sonora che si nota spesso quando si parla di opere cinematografiche e televisive.

Netflix Tv
L’iconico suono di Netflix: perché è stato creato – Sdacmagazine.it

Netflix, dal canto suo, aveva bisogno di un’identità che accompagnasse il tipico logo della N rossa e dunque è stato deciso di creare un suono che fosse sempre riconoscibile anche senza vedere le immagini.
Il tipico “ta-dum” della piattaforma di contenuti streaming che ormai è riconoscibile a occhi chiusi nasce e viene utilizzato per la prima volta nel 2015, ma non tutti sanno come questo sia nato.

Tod Yellin, vice-presidente del prodotto di Netflix, aveva deciso appunto di accompagnare il brand di Netflix, sempre più crescente, con un suono che fosse memorabile e riconoscibile da tutti.
Il lavoro sul celebre suono della piattaforma fu affidato a Lon Bender, sound designer molto famoso per aver vinto il premio Oscar per il miglior montaggio sonoro per il film Braveheart nel 1996.

https://www.tiktok.com/@marketing_espresso/video/7054989510932778245

A quel punto Bender fece ascoltare il suono a diverse persone chiedendo loro cosa gli ricordasse e in molti hanno dato come risposta “un film”.
Il suono è presente anche nella serie TV “House of Cards“, la prima serie TV in streaming di successo prima del filone Netflix: proprio per questo motivo molti sono convinti che il “ta-dum” provenga da lì, ma a quanto pare quella è stata solo la prima volta che è stato utilizzato.

Impostazioni privacy