Alan Parker, fra musical e film cult

0
916

Alan Parker avrebbe compiuto oggi 77 anni. Ci ha lasciati lo scorso luglio, consegnandoci in eredità la sua importante filmografia. Regista e produttore, ha esordito con “Piccoli Gangster” (1976), film musicale che racconta le avventure di due gruppi di gangster, interpretati da bambini. Spiccano su tutte le partecipazioni di due giovani artisti: Scott Baio e Jodie Forster. Due anni dopo tornerà alla regia con il film “Fuga di mezzanotte“, sceneggiatura scritta da Oliver Stone e tratta da una storia vera: un cittadino americano viene carcerato in Turchia per traffico di stupefacenti. Cercherà in tutti i modi di fare rientro a casa. Il film è tratto dall’omonima autobiografia dello studente americano Billy Hayes.

Immagine pubblicitaria per il film “Fuga di mezzanotte”.

Parlando di Parker, è impossibile non citare la sua partecipazione in regia al film tratto dallo storico concept album dei Pink Floyd, “The Wall” (1982). Film prodotto con Roger Waters alla sceneggiatura e Gerald Scarfe alle animazioni. Ne uscì una pellicola visionaria e onirica, che rispecchiò perfettamente le istanze tematiche dell’album musicale. Lo stesso Parker raccontò così la prima assoluta della pellicola, presentata fuori gara al Festival di Cannes 1982:

“La premiére a Cannes fu incredibile! Scaricarono due camion di equipaggiamento audio dagli studi di registrazione così che potesse apparire ancora meglio di quanto fosse. Fu uno degli ultimi film ad essere presentati al vecchio Palais ed il suono era tale che la vernice si scrostava dalle pareti. Era come neve che iniziò a piovere dall’alto ed alla fine tutti sembravano avere della forfora sulle spalle. Ricordo che vidi Terry Semel, che all’epoca era a capo della Warner, seduto di fianco a Steven Spielberg. Ci separavano solo cinque file e sono sicuro di aver visto Steven Spielberg fare delle smorfie a Semel quando si accesero le luci, dicendogli “che cazzo è questo?”, mentre Semel si girò verso di me e si inchinò rispettosamente. “Che cazzo è questo?” era invece l’espressione più adatta. Era qualcosa che nessuno aveva mai visto prima, una fusione di live-action, film e mondo surreale.”

Alan Parker in compagnia di Bob Geldof, nel ruolo di Pink, protagonista del film “The Wall”.

I suoi film e le sue produzioni non finiscono qui, se siete interessati ad approfondire l’iconica figura di Alan Parker, vi lasciamo qui di seguito qualche link per gli acquisti, direttamente selezionati dalla nostra redazione:

DVD del film “The Wall” 

DVD di uno dei film musicali migliori di sempre. Il cantante musicina Bob Geldof interpreta Pink, uomo alienato dalla società, che si ritrova a fare i conti con il modello di società nella quale è immerso.

Blu Ray “Fuga di mezzanotte

Inquietante storia vera. Il racconto (realmente accaduto) della prigionia di un cittadino americano in Turchia. E degli sforzi profusi per tornare a casa.

DVD del Film “Piccoli Gangster

Simpatico e tenero film musicale. La dimensione del cinema gangster trasposta su piccoli attori.

Blu Ray del film “Saranno famosi

A New York si svolgono le audizioni dei numerosissimi giovani aspiranti a divenire ballerini, cantanti, attori, musicisti in vario modo. I selezionatori, assai severi, non si lasciano ingannare né dall’audacia di alcuni né dalla timidezza di altri.

SDAC Magazine ha un’affiliazione con Amazon e ottiene un piccolo ricavo se decidete di acquistare prodotti o provare il servizio di streaming partendo dai link della pagina.