“Cinemadamare” premia SDAC

0
318

SDAC – Scuola D’Arte Cinematografica entra in pianta stabile nel progetto “Cinemadamare“, rappresentando Genova e la Liguria. Ogni anno selezioneremo tre studenti, dandogli la possibilità di partecipare ad uno dei più grandi e importanti campus di cinema, con giovani provenienti da tutto il mondo, selezionati fra le migliori scuole o università cinematografiche.

SDAC è lieta di aver stretto un accordo di partecipazione con il progetto “Cinemadamare“: il più grande raduno di giovani filmmaker del mondo. Un campus di cinema itinerante internazionale e centro di produzione rivolto a studenti e professionisti del settore. Oltre trecento partecipanti provenienti ogni anno da più di cinquanta Paesi del mondo, lavorano fianco a fianco durante ogni fase della produzione di un film: ideazione degli script, location scouting, riprese e montaggio.

Il campus, sostenuta da Mibact, si svolge in estate sul territorio italiano. Dura circa tre mesi e ogni settimana cambia località. Inizia a Roma a fine giugno e termina a Venezia in coincidenza con la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, durante la quale “Cinemadamare” è presente con i giovani partecipanti al Campus.

I ragazzi e le ragazze di “Cinemadamare” sul set in Basilicata, durante una delle tappe del campus itinerante.
È organizzato in collaborazione con 34 Scuole e Università di Cinema e dello Spettacolo di tutto il mondo: da Los Angeles (Santa Monica College), da Roma (Centro Sperimentale di Cinematografia), da Mosca (School of New Cinema), dal Città del Capo (School for the Creative Economy). Da quest’anno anche Genova entra in pianta stabile in questa prestigiosa lista, con la partecipazione di SDAC, Scuola D’Arte Cinematografica.

“Cinemadamare” incontra SDAC, un grande valore aggiunto per la nostra proposta formativa.

La SDAC darà la possibilità a tre studenti di partecipare a questa grande occasione di formazione culturale e professionale. Questi saranno ospitati gratuitamente nel corso della loro esperienza, che potrà durare da un minimo di tre settimane fino ad un massimo di tre mesi, (la durata complessiva del Campus). Durante questo periodo di tempo gli studenti lavoreranno in crew internazionali, partecipando alla produzione settimanale di film, nella quale sceglieranno il ruolo da ricoprire. Il ruolo potrà cambiare durante le settimane di produzione, in modo da fornire esperienze e nozioni di diverso tipo ai partecipanti. I filmmaker, inoltre, presenzieranno a workshop e masterclass, tenuti da importanti nomi del cinema internazionale e italiano. Nelle scorse edizioni sono stati presenti: Wim Wenders, Ken Loach, Giuseppe Tornatore, Margarethe von Trotta, Giuliano Montaldo, Amos Gitai, Abel Ferrara e molti altri.

SDAC è lieta di poter fornire questa opportunità ai proprio studenti, andando di fatto ad ampliare la propria proposta formativa.

Oltre a questo, i partecipanti a questa eccellente Manifestazione potranno concorrere in due diversi concorsi: la Weekly Competition, dedicato ai ragazzi che girano i loro cortometraggi durante il Festival e che si tiene l’ultimo giorno di ogni tappa dell’evento, e la Main Competition, un concorso per cortometraggi (max 25 minuti) prodotti in tutto il mondo, editi, inediti e di ogni genere (fiction, commedie, thriller, horror, documentari, animazione, videoclip). Entrambi si svolgeranno all’interno del Campus itinerante, di volta in volta in location diverse.

SDAC è orgogliosa di poter essere l’unica Scuola di cinema ligure e attualmente una delle sole due del Nord Italia a fornire ai propri studenti questa importante possibilità. Rappresentando Genova e la Liguria in un progetto di didattica cinematografica di respiro globale.

Per tutti gli ulteriori dettagli e informazioni, vi invitiamo a visitare il sito: www.cinemadamare.com.